Recensione di Naa Peru Surya Naa Illu India: Allu Arjun-Vakkantham Vamsi offre un solido intrattenitore

Recensione di Naa Peru Surya Naa Illu India: Vamsi non fa sforzi per mostrare Surya (Allu Arjun) come un perfetto padre di famiglia. È uno degli aspetti della scrittura di Vamsi che colpisce sempre.











Valutazione:3fuori da5 Naa Peru Surya, Naa Illu India recensione

Naa Peru Surya Naa Illu India recensione del film: Vakkantham Vamsi ha fatto un impressionante debutto alla regia con il protagonista di Allu Arjun.

Naa Perù Surya Naa Illu India film: Allu Arjun, Anu Emmanuel Arjun Sarja e Boman Irani
Naa Peru Surya Naa Illu India regista: Vakkantham Vamsi
Classificazioni dei film di Naa Peru Surya, Naa Illu India: 3.5 stelle





Naa Peru Surya, Naa Illu India è il debutto alla regia dello sceneggiatore Vakkantham Vamsi. Ha preso una questione delicata relativa alla sicurezza nazionale e l'ha trasformata in un film di 168 minuti con tutti gli elementi commerciali intatti per garantire che la base di fan principali della star di Telugu Allu Arjun sia soddisfatta.

Il soldato Surya (Allu Arjun) è un piantagrane. Continua a distruggere le cose perché è sempre arrabbiato. L'unica cosa che lo separa da Hulk è che non si trasforma in un grande mostro verde quando il suo cuore inizia a battere forte. Da circa sette anni è in panchina in un'accademia militare, in attesa di un incarico in prima linea. Ma il suo comandante (Boman Irani) non è ancora pronto a mandarlo ai confini perché teme che Surya possa provocare la terza guerra mondiale. Tale è il cattivo temperamento di Surya.





La rabbia sempre imponente di Surya gli è costata tutto: la sua famiglia, la sua ragazza e ha messo seriamente a rischio la sua carriera nell'esercito. Prima che potesse combattere i nemici oltre il confine, avrebbe dovuto vincere una battaglia all'interno. Dovrebbe imparare modi per tenere sotto controllo la sua rabbia in modo che possa avere una vita normale come gli altri.

Ora, ecco che arriva la vera discordia tra il personaggio di Surya e il resto del mondo. Che cosa è normale? Per Surya vivere la sua vita senza paura, combattere il crimine e dire la verità al potere è normale. Gli manca la prudenza che lo rende 'inadatto' a essere un soldato o un cittadino di una società civile. Non pensa e non agisce, ma reagisce immediatamente a una situazione.

Senza nemmeno pensarci due volte, semina il caos in una stazione di polizia rompendo le ossa delle autorità come se fossero bastoncini di ghiacciolo. Alla fine della scena d'azione, disarma l'ispettore ed esce dalla stazione al rallentatore con le composizioni drammatiche di Vishal-Shekhar sullo sfondo.



Schiaffeggia lo zio della sua ragazza Varsha (Anu Emmanuel) proprio di fronte a lei oltre a parlare male di suo padre. Non è obbediente a suo padre. Ed è un cambiamento rinfrescante. Non è il primo eroe del cinema Telugu con problemi di papà. Ma ciò che lo rende diverso è la sua tendenza a rispondere ogni volta a suo padre.

Vamsi non si sforza di mostrarlo come un perfetto padre di famiglia, che è una tigre per il mondo esterno ma si arrende alla docilità quando mette piede in casa sua. È uno degli aspetti della scrittura di Vamsi che colpisce sempre. I suoi personaggi non fanno nulla che sia fuori dal loro carattere.

Il conflitto principale deriva dalla pressione della società su Surya per fare cose che sono contro il suo sé naturale. E anche lui si arrende. Chiude persino un occhio su un omicidio che è accaduto davanti ai suoi occhi. È stata una grande sorpresa per me perché speravo che fosse l'ultimo pulsante, che metterà fine al periodo sabbatico di Surya dalla violenza.



Perdere il proprio carattere è come morire prima della morte vera e propria, le stesse parole di Surya gli tornano in mente al momento giusto. E scopre cosa ha perso nel processo di vivere l'aspettativa della società. Ha perso se stesso.



Quando inizia a riscoprire se stesso perduto, stronca sul nascere una minaccia alla sicurezza del paese. Ha qualcosa a che fare con il piantare il seme dell'odio nel cuore di un innocente. Senza essere troppo predicatori sull'umanità, l'amore, la fratellanza e il patriottismo, Vamsi intreccia perfettamente questo messaggio nella trama. E lega tutte le estremità in modo molto convincente nel climax.

Allu Arjun fa il soldato irascibile. Anu Emmanuel interpreta il romantico senza speranza, che è ciecamente e follemente innamorato di Surya. Arjun Sarja interpreta Ramakrishna Raju, un importante fisiologo e padre di Surya. Potrebbe avere una risposta ai problemi emotivi degli altri, ma non riesce a capire suo figlio e non perde mai l'occasione di ricordare a Surya quanto sia deluso da lui.

Vakkantham Vamsi ha debuttato alla regia con Naa Peru Surya, Naa Illu India.



Articoli Più

Il Tuo Oroscopo Per Domani
















Categoria


Messaggi Popolari