Gli spettatori di Netflix definiscono The Jeffrey Dahmer Story la serie 'più inquietante' sul vero crimine di sempre

Dov'è Jeffrey Dahmer adesso? La vera storia dietro Monster: The Jeffrey Dahmer Story è terrificante come la serie.



dov'è un posto tranquillo?

AVVISO SUL CONTENUTO: questo articolo contiene dettagli di violenza estrema e aggressione sessuale che alcuni lettori potrebbero trovare scatenanti e inquietanti.

Dahmer - Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer è ufficialmente uscito e racconta la terrificante storia vera che circonda il serial killer Jeffrey Dahmer.





Ieri (21 settembre), Dahmer ha debuttato su Netflix e la gente lo definisce uno dei veri drammi polizieschi più inquietanti di sempre. Lo spettacolo è protagonista Evan Peters come Dahmer ed è raccontato dal punto di vista delle sue vittime. Dahmer ha preso di mira prevalentemente gay neri e per anni i suoi crimini, che includevano cannibalismo e necrofilia, sono stati ignorati dalla polizia.

Quanto è preciso La storia di Jeffrey Dahmer tuttavia, dov'è Jeffrey Dahmer ora e come stanno reagendo le persone allo spettacolo?

Quanto è preciso Dahmer - Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer ?

  Gli spettatori di Netflix chiamano The Jeffrey Dahmer Story the"most disturbing" true crime series ever
Gli spettatori di Netflix definiscono The Jeffrey Dahmer Story la serie 'più inquietante' sul vero crimine di sempre. Immagine: Netflix

Per la maggior parte, Dahmer - Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer è un racconto realistico dei veri crimini di Jeffrey Dahmer e dell'effetto che hanno avuto sulle sue vittime e sulle loro famiglie. Come mostrato nello spettacolo, Dahmer è stato infine ritenuto colpevole di 16 omicidi. Ha anche confessato di aver fatto sesso con i loro cadaveri, di averli smembrati e, in alcuni casi, di aver mangiato parti di essi.



Come rappresentato nell'episodio 1, Tracy Edwards riuscì a sfuggire a Dahmer e fu solo allora che Dahmer fu arrestato. Proprio come suggerisce lo spettacolo, la polizia ha trovato polaroid inquietanti nella camera da letto di Dahmer e, a seguito di una ricerca più approfondita dopo il suo arresto, ha trovato teschi nel suo armadio e teste mozzate e parti del corpo umano conservate nel frigorifero/congelatore della sua cucina.

Quando è stato arrestato, Dahmer ha detto: 'Per quello che ho fatto dovrei essere morto'. Ha poi confessato tutti i suoi crimini durante gli interrogatori della polizia senza chiedere un avvocato. In un processo del 1992, Dahmer è stato ritenuto legalmente sano di mente ed è stato condannato a 16 ergastoli, per un totale di 941 anni di carcere.

Nel 1994, è stato picchiato a morte da Christopher Scarver, un compagno di cella.



Come reagiscono le persone Dahmer su Netflix?

Reagendo alla serie, gli spettatori sono rimasti in parti uguali inorriditi e colpiti da quanto bene sia recitato il dramma del vero crimine.

YouTuber Hutch ha twittato: 'Questa serie limitata di Dahmer su Netflix è una delle cose più inquietanti che abbia mai visto e mi sento come se avessi una soglia piuttosto alta. Non sono sicuro di riuscire a finirla. È davvero orribile. ' Un altro ha scritto: 'Questo programma Netflix di Jeffrey Dahmer è così fottutamente inquietante. Era una persona malata e malvagia'.

Nel frattempo, uno spettatore ha twittato: 'Il primo episodio di 'Dahmer' è stato orribile... sinceramente non sono sicuro di poter andare avanti...' e qualcun altro ha scritto: 'Evan Peters nel ruolo di Jeffrey Dahmer è davvero terrificante perché come può essere così convincente'.

Tutti e dieci gli episodi di Dahmer - Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer sono ora disponibili per lo streaming su Netflix.