Finn Wolfhard dice che la linea sulla sessualità di Will in Stranger Things 3 ha avuto 'versioni diverse'

lui è Will Byers gay? la speculazione è andata in giro per Stranger Things dalla prima stagione e ha fatto di nuovo il giro grazie alla linea nella stagione 3.



Sono passate quasi due settimane da allora Stranger Things 3 è stato rilasciato e la conversazione che circonda se Will Byers è gay sta ancora facendo il giro. Noah Schnapp, che interpreta Will nella serie, ha già tenuto conto della sua interpretazione della linea e ora Finn Wolfhard (Mike Wheeler) ha spiegato cosa potrebbe significare anche.

Nell'episodio 3, Will esce da un gioco D&D dopo essersi infastidito dal fatto che Mike e Lucas stessero trascorrendo troppo tempo a parlare delle loro amiche, Eleven e Max. Dopo uno scontro esterno, Mike dice 'Non è colpa mia se non ti piacciono le ragazze'. La linea ha provocato a lotto di speculazioni tra gli spettatori sulla sessualità di Will.




emoji della fiaba


LEGGI DI PIÙ: Stranger Things stagione 4: notizie, spoiler, data di uscita, cast e tutto ciò che sappiamo

Parlando con The Hollywood Reporter, Finn ha influenzato la scena e quanto in realtà sarebbe potuto finire. Quando gli è stato chiesto che tipo di conversazioni avessero avuto entrambi con la regista Shawn Levy sulla scena, ha detto: 'C'erano molte versioni diverse di quella scena. Abbiamo provato, 'Non è colpa mia se non ti piacciono le ragazze ancora. ”Quindi, abbiamo fatto un sacco di cose diverse, e dipendeva dai Duffer. '


Josephine Langford e Katherine Langford





Finn Wolfhard parla della speculazione 'Is Will Byers gay'. Immagine: Rachel Murray / Getty Images per Netflix, Netflix

'Non so nemmeno se avesse a che fare con la sessualità di Will', ha continuato. 'Penso che Mike fosse solo arrabbiato e elencasse un fatto reale che non gli interessava. Quindi, credo che vedremo cosa significasse davvero, ma dipende tutto dai Duffer e da cosa vogliono fare. '


il punk diventa disney


Ha anche detto: 'Ci sono sicuramente opzioni. Soffre ancora di PTSD e penso che molto abbia a che fare con la fiducia delle persone e la possibilità di innamorarsi. '

Allo stesso modo, Noah ha recentemente dichiarato a The Wrap di interpretarlo semplicemente come se non fosse pronto a crescere e non volesse ancora passare a appuntamenti e relazioni. Vuole ancora essere un bambino e giocare nel seminterrato come faceva ai vecchi tempi. ”

La conversazione che circonda se Will Byers è gay è fluttuante dalla prima stagione e continua ad apparire dopo ogni stagione. Nella seconda stagione, Noah è persino andato su Instagram per rispondere alle speculazioni sul suo personaggio, scrivendo: 'Per me, essere gay o no è oltre il punto. Stranger Things è uno spettacolo su un gruppo di ragazzi che sono estranei e si trovano perché sono stati vittime di bullismo in qualche modo o sono diversi. '




Mike e Will discutono delle ragazze in Stranger Things 3. Foto: Netflix

Ha continuato: 'Essere sensibile, o un solitario, o un adolescente a cui piace la fotografia, o una ragazza con i capelli rossi e gli occhiali grandi, ti rende gay? Ho solo 12 anni, ma so che ci relazioniamo tutti con l'essere diversi.

Ed è per questo che penso che i Duffer abbiano scritto lo spettacolo come hanno fatto loro. Quindi puoi porre tutte queste domande. Spero che la vera risposta non venga mai fuori! '



Articoli Più

Categoria

Revisione

Riguardo A Noi

Apple Music

Capelli Australiani

Cattivi Vicini 2

Bpas

British Airways

Magazzino Carphone

Clearasil

Video

Podcast

Popbuzz Presents

Temete I Morti Che Camminano

Premi Globali

Harpercollins

Nebbie Del Corpo Ad Impulso

Internet

Itv

Itv 2

Balla E Basta

League Of Legends

Vita

Nazione Dal Vivo

Amore, Simone

Musica

5Sos

Caratteristiche

Notizia

Alessia Cara

Sempre Basso

Ariana Grande

Quiz

Beyonce

Billie Eilish

Cardi B

Charli Xcx

Demi Lovato

Halsey

Hayley Kiyoko

Jonas Brothers

Justin Bieber

Katy Perry

Lady Gaga

Liam Payne

Artisti

Piccolo Miscuglio

Melanie Martinez

Nick Jonas

Panico! In Discoteca

Paramore

Post Malone

Rihanna

Selena Gomez

Shawn Mendes

Taylor Swift

Il 1975

Travis Scott

Troye Sivan

Ventuno Piloti

Anni E Anni

Zayn

Playlist

Netflix

Nhs Blood And Transplant

O2

Public Health England

Bellezza

Moda

Stile

Termini E Condizioni

Lo Stagista

Tv & Film

Vodafone Uk

We The Unicorns